Category Archives: Attualità

Attualità

Cos’è il forex online

Published by:

Le forme di investimento a disposizione dei cittadini sono molte, con fattori di rischio più o meno elevati a seconda dei risultati che si vogliono raggiungere. Internet ha ampliato molti aspetti del mercato attuale e l’investimento online dal 2005 ad oggi ne è diventato parte integrante. In questo breve articolo cercheremo di spiegare ai meno esperti cosa si intende con trading online e come sia possibile entrare in questo mondo anche senza disporre di alcuna conoscenza pregressa.

Secondo la definizione più semplice, il trading online non è altro che un grandissimo mercato virtuale sul quale tutti possono investire; sarà quindi possibile incontrare grandi banche, aziende, ma anche privati e cittadini comuni. Insomma si tratta di un posto in cui non conta il proprio status sociale ma l’abilità nel riconoscere gli affari e sfruttare i momenti positivi e le oscillazioni del mercato a proprio vantaggio.

Come abbiamo già asserito non sono richieste particolari conoscenze per poter giocare sul trading online, l’accesso è estremamente semplice ed ulteriormente facilitato dalle demo fornite dai maggiori forex broker, vere e proprie piattaforme che simulano in tutto e per tutto le varie attività di forex usando però denaro virtuale al posto di quello reale dell’investitore. Si tratta di un ottimo metodo per i principianti che desiderano fare pratica prima di investire moneta reale.

Naturalmente investire comporta dei rischi, soprattutto quando non si è degli attenti osservatori di ogni settore del mercato o della politica estera in generale. Sono tanti i fattori che bisogna tenere in considerazione quando si sceglie di investire su un titolo piuttosto che su un altro, ma l’abilità di discernere l’opzione migliore per quel dato momento si costruisce solo con l’esperienza e tanti errori. Il trading online resta comunque uno strumento incredibile per incrementare i propri guadagni una volta che se ne comprendono le meccaniche di base.

Attualità

LA QUARTA EDIZIONE DEL SOCIAL MEDIA MARKETING DAY ITALIA #SMMDAYIT A MILANO IL PROSSIMO 22-06-2016

Published by:

Confermata la sede de IlSole24Ore per il più importante evento B2B sul social media marketing in Italia

Milano, 05-05-2016 – Si terrà il prossimo 22 giugno, nella sede de IlSole24Ore a Milano (Auditorium Renzo Piano e Sala Collina) la quarta edizione del ‘Social Media Marketing Day Italia’ #SMMdayIT, che dal 2013 si posiziona come evento di riferimento esclusivamente B2B sui temi del social media marketing e della digital communication nel nostro paese. Confermato il format della giornata, con 16 interventi verticali su altrettanti temi-chiave del social e del digital, con particolare focus su casi reali e consigli pratici di immediata applicabilità. [Qui accredito stampa e l’agenda temi per l’edizione 2016] Qui il link per iscriversi http://smmdayit2016.eventbrite.it/ “La maggior parte delle aziende, soprattutto in Italia, continua a vedere i social network come qualcosa che bisogna avere, ma troppo spesso non li includono in un piano di comunicazione strategica integrata”, commenta Andrea Albanese, Social Media Marketing & Digital Communication Advisor, fondatore e organizzatore di #SMMdayIT. “Se Facebook fosse una nazione sarebbe ormai la più popolosa al mondo, con quasi 1 miliardo e 700 milioni di utenti attivi. E non è ‘solo’ Facebook: è una galassia che comprende Whatsapp e Messenger, due potentissimi sistemi di messaggistica con cui è possibile fare customer care, inviare articoli di giornale, fare telefonate praticamente gratuite. È fondamentale che le aziende ne comprendano il potenziale”. Il format della giornata conferma la presenza di 16 Speaker, con 16 interventi verticali da 30 minuti ciascuno, tutto in una sessione plenaria, per spiegare tecniche, condividere progetti, esperienze, competenze e cultura sui Social Media e sul Digital nel mondo Business e PA in Italia. Una giornata intensa, fatta da aziende per le aziende, in un mondo connesso, senza più confini. ‘Social Media Marketing Day Italia’ #SMMdayIT 2016 vuole essere non soltanto motore di sensibilizzazione sulla centralità e strategicità dei social media nell’era della reputazione e delle conversazioni senza confini, ma intende creare luoghi d’incontro fisici nei quali i professionisti possano confrontarsi, conoscersi, fare network, creare community. In un mondo iperconnesso, nel quale gli smartphone sono considerati estensione delle persone e espressione delle loro personalità, il team di Andrea Albanese ha riproposto il luogo fisico per rafforzare le relazioni digitali.
Il secondo grande elemento strategico su cui #SMMdayIT vuole puntare è la necessità di creare un legame forte di collaborazione e scambio fra mondo della formazione e mondo del business, essenziale per avere sempre più professionisti consapevoli e preparati ad affrontare un mondo in rapida e continua evoluzione. Per questo si conferma la partnership con lo IUSVE, oltre alla consolidata collaborazione con la Business School de IlSole24Ore ed i Master in Digital Strategy e Digital Communication.
L’appuntamento è per il 22 giugno 2016, dalle 9 alle 20.00, a Milano. I riferimenti social dell’evento sono:

Hashtag ufficiale #SMMdayIT

PaginaFacebook https://www.facebook.com/SocialMediaMarketingDay

Profilo Twitter @smmdayit https://twitter.com/smmdayit

Accrediti stampa per copertura evento >> http://smmdayit2016.eventbrite.it/

Video delle edizioni precedenti >> http://smmdayit.it/social-media-marketing-trends/

Ufficio Stampa & Media Relations #SMMdayIT Stefania Rivetti press@smmday.it Cell. 349 6030988
Uff. 0697602193

Per saperne di più sul ‘Social Media Marketing Day’ #SMMdayIT

– Evento: http://smmdayit2016.eventbrite.it

– Video: https://www.facebook.com/SocialMediaMarketingDay/videos/1148587081832164

Per seguire tutte le attività di #SMMdayIT: http://social-media-marketing-day.web-marketing-manager.it/press/agenda

Dicono di noi: http://social-media-marketing-day.web-marketing-manager.it/press-kit-2014#digital_reference

I nostri corsi: http://smmdayit.it

Attualità

La stampa dei biglietti da visita: si usa ancora!

Published by:

Oggi vi parliamo di qualcosa che, pur essendo nell’era digitale, non ha ancora perso la sua valenza: i biglietti da visita. Quanti di voi adottano ancora questo metodo per trasmettere rapidamente i propri contatti? Può sembrare strano ma, secondo recenti sondaggi, circa il 70% della popolazione preferisce ancora il caro vecchio biglietto da visita alle tecnologie più avanzate offerte dagli smartphone.

Naturalmente inviare un biglietto da visita digitale è più facile ed economico eppure si usa ancora la versione cartacea che sembra essere divenuta ormai uno status symbol. Contando poi che grazie al diffondersi delle tipografie online la stampa dei biglietti da visita è diventata rapida e di facile accesso a tutti quanti, il fenomeno ha subito, contro ogni previsione, un incremento notevole.

Ma possiamo fidarci di queste tipografie online? E se si, quanto ci verrebbero a costare i mitici cartoncini di presentazione che tanto amiamo? La risposta ovviamente dipende dal partner a cui scegliamo di affidare la stampa dei biglietti da visita. Il web è infatti una risorsa preziosa sulla quale si possono trovare offerte estremamente vantaggiose ma anche fregature colossali.

Per la nostra modesta esperienza possiamo però assicurarvi che 4Graph è fra le tipografie online più affidabili in assoluto qualora voleste far stampare anche voi i vostri biglietti da visita. Professionale e rapida, 4Graph assiste i propri clienti al meglio, dando anche consigli utili su come e cosa correggere nei progetti proposti, il tutto ovviamente gratis.

In questo articolo troverete un link diretto alla pagina del loro sito web dedicata appunto alla stampa dei biglietti da visita, sulla quale potrete farvi un’ idea delle varie opzioni offerte. Se tenete a fare sempre bella figura con biglietti da visita belli e completi, 4Graph è la risposta giusta!

Attualità

A chi serve il girello per anziani?

Published by:

Può sembrare una domanda semanticamente nulla, ma bisogna chiarire che vi sono anziani e anziani. Molti nonni infatti sono ancora arzilli ed in forma e riescono a fare cose che altri purtroppo si sognano. Questo dipende da molti fattori, in particolare dalla vita che si è vissuto, dall’attività fisica svolta e anche da come ci si sente dentro. Ma non c’è niente di cui vergognarsi se si ha la necessità di un aiuto.

I girelli per anziani sono infatti un ottimo modo per conservare la propria autonomia poichè ti permettono di fare tutto ciò che facevi prima ma con una sicurezza in più. L’unica differenza è che dovrai prenderti cura del tuo deambulatore perchè, in quanto oggetto che verrà sfruttato molto, anche lui avrà necessità di essere mantenuto in buone condizioni, sopratutto per la tua sicurezza.

Può capitare che la gomma dei piedi si consumi, che qualche vite salti o che tu abbia semplicemente la necessità di aggiungere qualche pezzo extra per migliorare il tuo stesso comfort. Per tutto questo e molto altro c’è Sanort, l’ e-commerce dedicato alle attrezzature medicali che tratta solo marchi italiani di qualità. In questo portale troverai tutto quello che può servire al tuo girello per anziani e che ti aiuterà a mantenerlo sempre in uno stato ottimale.

Grazie alle schede approfondite potrai verificare la compatibilità dei pezzi di ricambio col tuo modello di girello e per un’ ulteriore certezza puoi sempre rivolgerti al servizio clienti. In più potrai godere di ottimi prezzi ed offerte vantaggiose che tutti i giorni Sanort propone ai propri clienti!

Attualità

Traslochi ad Asti: ecco come

Published by:

Traslocare non è mai una cosa semplice, mobili da smontare, scatoloni da riempire, oggetti fragili da imballare correttamente….insomma un sacco di stress, sopratutto se il trasloco è imminente e devi sbrigarti. Oggi vogliamo darti qualche suggerimento su come organizzare al meglio il tuo trasloco e a chi rivolgerti per avere un aiuto professionale che sia davvero valido ed affidabile. Continua a leggere per saperne di più…

Prenderemo come esempio di partenza un ipotetico trasloco ad Asti, la bellissima città piemontese famosa per lo spumante di alta qualità. Per prima cosa è necessario contattare dei professionisti del settore che sappiano fare il loro mestiere. Per dei traslochi ad Asti ad esempio, potresti rivolgerti ad AB traslochi, una delle più rinomate compagnie del Piemonte che opera sul territorio regionale da oltre 20 anni (quando si parla di esperienza eh?).

Un vero professionista saprà organizzare al meglio il trasloco seguendo le tue direttive, avrà le competenze per smontare e rimontare i mobili, saprà trattare con cura tutti i tuoi oggetti, sopratutto quelli più fragili e preziosi, e vorrà essere completamente trasparente col cliente. Un valido esempio di ciò è la politica sui prezzi che hanno ad AB, in cui il costo del trasloco viene valutato prima che il lavoro sia finito ed impresso sul contratto non potendo più essere modificato in seguito. Questo garantisce al cliente che non si troverà spese extra aggiunte alla fine.

La flessibilità è un altro punto focale al quale dovresti prestare attenzione quando ti affidi ad una ditta di traslochi. AB ad esempio lavora 7 giorni su 7 per garantire un servizio a 360 gradi ai propri clienti con i quali verranno accordate tutte le tempistiche del trasloco. Insomma se vuoi traslocare e vuoi farlo in maniera sicura, valuta sempre attentamente le offerte ed i comportamenti dei partner a cui scegli di affidare le tue cose.

Attualità

Sindrome ovaio policistico: sintomi e cure

Published by:

Le donne sono decisamente una meraviglia della natura. Hanno in loro il potere di dare la vita, di crescere un altro essere vivente e tutto ciò è stupendo. Ma questo le rende anche molto fragili e soggette a problemi di varia natura, infatti l’apparato femminile richiede molta più attenzione rispetto a quello maschile che solitamente comincia a dare problemi con l’invecchiamento.

Oggi vogliamo parlarvi di uno dei problemi più comuni per le donne, la PCOs ovvero la sindrome ovai policistico. Si tratta di una patologia che affligge il 5-10% delle donne in tutto il mondo e che, se presa in tempo e monitorata costantemente non è grave. Ma vediamone ora i sintomi ed i possibili rimedi.

Le cause non sono ancora del tutto chiare anche se la maggioranza della comunità medica sta attualmente propendendo per una predisposizione genetica. La malattia si presenta con diversi sintomi che possono essere più o meno presenti a seconda della paziente: I più comuni sono un ciclo mestruale irregolare, un aumento dell’irsutismo dovuto all’aumento degli androgeni (ormoni tipicamente maschili), acne, alopecia ed in particolare quello che da il nome alla sindrome, ovvero la comparsa di cisti negli ovuli visibili tramite ecografia.

Rivolgendosi al proprio ginecologo di fiducia in tempo, la donna può arginare e debellare quasi del tutto i sintomi ed uno dei metodi più consigliati per fare ciò è l’assunzione della pillola contraccettiva, che contrasta l’eccesso di ormoni maschili regolarizzando anche il ciclo mestruale. L’alimentazione è altresì molto importante per una donna colpita da PCOs poichè in molti soggetti una delle dirette conseguenze che la malattia porta è una resistenza all’insulina, quindi assumere troppi zuccheri potrebbe risultare rischioso. Se desiderate sapere di più sulle ricette per chi soffre di questo disturbo, vi linkeremo alla pagina un libro che parla proprio di ciò!

Attualità

Volare su una diga o immergersi nel mediterraneo senza allontanarsi dal proprio PC. Da oggi si può!

Published by:

Volare sopra una diga tra gli straordinari paesaggi che la circondano, seguire il percorso dell’acqua sulle rotaie che la diga alla centrale seguendo il percorso dell’acqua fino alla sala controllo di una centrale idroelettrica o sorvolare in elicottero il Mediterraneo per poi atterrare su una piattaforma al largo della Sicilia per poi tuffarsi nelle profondità marine. Da oggi è possibile!

Qualche giorno fa, infatti, Edison ha condiviso sui social network che hanno implementato la funzione 360° – Facebook (https://www.facebook.com/EdisonS.p.a) e YouTube (http://tinyurl.com/ndnc3gf) – due video girati con un drone esa-octocottero modificato per poter posizionare un supporto per 12 camere Go-Pro hero 4 sincronizzate tramite wi-fi, così da riprendere a 360° in 4k.

Probabilmente i dettagli tecnici non dicono molto ai più, ma l’esperienza che queste innovazioni tecnologiche offrono catturerà ognuno di voi.

Visualizzando, però, i video su smartphone e tablet, utilizzando l’app di Youtube o Facebook o su PC desktop direttamente da Youtube e Facebook ma utilizzando i browser Google Chrome e Mozilla Firefox sarà possibile muovere l’inquadratura della telecamera, decidendo in che direzione guardare e sentendosi interamente immersi nella realtà “virtuale”.

Uno dei video vi porterà sulla diga Venina, una gigantesca opera di sbarramento, che nel suo punto più alto raggiunge i 60 metri d’altezza, circondata da un bellissimo paesaggio di montagna. Attraverso i binari che partono dalla diga raggiungerete poi il gioiello dello stile liberty che è la centrale Esterle, sorta nel 1914 e che ancora oggi continua a produrre energia pulita.

Da nord a sud e dalla montagna al mare grazie al secondo video girato invece sulla piattaforma petrolifera offshore Vega A al largo delle coste di Pozzallo. Un modo per mostrare, ribadendo la volontà di trasparenza sulla produzione energetica, dove viene estratto il petrolio. Naturalmente, il massimo dell’emozione è tuffarsi sotto la piattaforma dove poter “nuotare” tra la ricca fauna marina.

Insomma, la visione dei video è altamente consigliata per provare un’esperienza innovativa – sono tra i primi video diffusi in Europa con questa tecnologia – e per rendersi conto anche di quello che accade in posti generalmente inaccessibili.

Attualità

Inaugurazione Anno Scolastico, le parole di Mattarella

Published by:

Oggi, lunedi 28 settembre si è svolta a Napoli l’inaugurazione del nuovo anno scolastico che ha da poco preso il via per tutti gli studenti italiani. A presenziare alla cerimonia tenutasi presso l’istituto Sannino-Petriccione, a cui per l’occasione hanno partecipato più di 2000 fra studenti ed insegnanti in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia, c’era il presidente Mattarella accompagnato dal ministro dell’ istruzione Stefania Giannini.

Durante la cerimonia il Presidente ha tenuto un discorso per sensibilizzare gli studenti all’ importanza dello studio, arma fondamentale contro la mafia e mezzo per diventare persone migliori e sopratutto consapevoli. Citando il premio Nobel per la pace Malala, Mattarella invita gli studenti a ad andare a scuola, a partecipare con entusiasmo ai programmi formativi poichè l’istruzione rende liberi. Li invita a non lasciarsi scoraggiare dai problemi e ad avere fiducia nelle istituzioni.

Il presidente aggiunge: «Non dimentico le difficoltà, le carenze, le sofferenze contro le quali combattete. Ma sono voluto venire qui, a Ponticelli, a Napoli, accanto a voi, per dire a voce alta che avanzare insieme è possibile e che la scuola è strumento straordinario di crescita personale e collettiva. Se non fosse questo, la scuola tradirebbe la sua ragione costitutiva».

Il discorso prosegue con particolare enfasi sulla lotta alla mafia e alla criminalità in generale e su quanto in questo la scuola abbia un ruolo fondamentale nella formazione del carattere dei ragazzi. «La camorra e le mafie possono essere sconfitte. La camorra e la mafia saranno sconfitte. E voi giovani di Napoli sarete alla testa di questa storica vittoria. Napoli ha la forza per avviare una stagione nuova da protagonista ed essere traino del Mezzogiorno». Queste le parole di Mattarella per esprimere vicinanza e solidarietà a dei giovani costretti a vivere spesso realtà difficili.